ARTICOLI AGGIUNTI DI RECENTE

Carrello

Nessun articolo nel Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

Totale: 0,00 €

Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

ARTICOLI IN WISHLIST

Wishlist

Nessun articolo nella Wishlist

Hai 0 articoli

Wishlist

Hai 0 articoli

CONFRONTA ARTICOLI

Comparazione

Nessun articolo da comparare

Hai 0 articoli

Comparazione

Hai 0 articoli

ARTICOLI AGGIUNTI DI RECENTE

Carrello

Nessun articolo nel Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

Totale: 0,00 €

Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

ARTICOLI IN WISHLIST

Wishlist

Nessun articolo nella Wishlist

Hai 0 articoli

Wishlist

Hai 0 articoli

CONFRONTA ARTICOLI

Comparazione

Nessun articolo da comparare

Hai 0 articoli

Comparazione

Hai 0 articoli

Cerca nel Blog
Calendario
luglio 2022
LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Filtra per mese
Filtra per categoria
Tag Cloud

TROFEO ENDURO KTM: FANGO E GLORIA

 
  Postato da:
domenica-preview-5
Si è aperta con l’ormai tradizionale enorme affluenza di piloti la seconda tappa del Trofeo Enduro KTM 2022, organizzata a Città di Castello dal M.C. Baglioni. Ben 498 le moto inserite a parco chiuso, anche per effetto della concomitanza con il Trofeo Enduro Husqvarna e il Trofeo Enduro GASGAS, per la seconda volta dopo la tappa inaugurale di Castiglion Fiorentino. Una moto in particolare ha destato curiosità e ammirazione: la 350 EXC-F con il numero 222, quella del 9 volte campione del mondo di Motocross Antonio Cairoli. Si, proprio lui! Cairoli in persona, alla sua prima gara con una moto dotata di fanali e targa. Arrivato a Città di Castello con gli amici piloti Joakin Furbetta e Gianluca di Marziantonio, il fenomeno siciliano si è davvero divertito mostrando nelle prove un passo velocissimo. E pur essendo caduto per ironia della sorte durante il Cross Test, ha già preannunciato ulteriori partecipazioni al Trofeo quando non impegnato in altre manifestazioni.

L’incantevole ambientazione del crossdromo Ceccarini nelle colline dell’appennino umbro e l’accoglienza riservata ai partecipanti sono state delle migliori, alimentando subito l’entusiasmo di tutti i partecipanti meravigliati e gasati da quell’avversario così speciale. La coloratissima carovana ha però dovuto fare i conti con le bizzarre condizioni meteo e in particolare con la pioggia. Le abbondanti precipitazioni dei giorni precedenti la gara hanno consigliato gli organizzatori, guidati dal presidente Stefano Fiorucci e dal track inspector Giovanni Sala, a modificare il percorso sia del giro di gara che delle 3 prove speciali previste, rendendo transitabile tutto l’anello di gara e regolari i passaggi nei tratti cronometrati.

Purtroppo, dopo le operazioni preliminari regolarmente svolte nel pomeriggio di sabato 23 aprile, una nuova bomba d’acqua caduta durante la notte ha cambiato ulteriormente le carte in tavola proponendo un Enduro fangoso e degno di una gara maschia e impegnativa! Sotto la direzione di gara di Pasquale Bianconi, la gara è puntualmente partita alle 8.30 della domenica con un bel sole primaverile; bandiera tricolore per l’avvio di Tony e dei suoi fedeli alfieri con i concorrenti che hanno trovato un terreno ormai impregnato d’acqua ed estremamente scivoloso, la scelta delle gomme è risultata “fondamentale”! Le nuove soft METZELER hanno agevolato il compito a chi ha accettato la proposta dei tecnici presenti, fornendo una aderenza impressionante in ogni terreno di prova speciale.
Il resto della gara si è poi svolto in modo regolare, anche se il sole ha lasciato spazio alle nuvole che hanno scatenato una nuova pioggia torrenziale abbattutasi sui trofeisti, veramente eroici a portare a termine la gara, con il Cross Test sostanzialmente amputato nella sua lunghezza ma non annullato. Inarrivabili nei tempi, i crossisti presenti si sono contesi la classifica assoluta con Joakin Furbetta davanti a Matteo Del Coco di soli 2 decimi, e Tony Cairoli molto vicino a meno di 3 secondi.


Le classifiche complete di giornata e di campionato si trovano sul sito enduro.ficr.it; tutte le informazioni sul Trofeo Enduro KTM sono come sempre su trofeoenduroktm.it. Rinviate alla terza prova a calendario, in sede di Briefing pre gara, le premiazioni di questa seconda prova.
Il prossimo appuntamento con il Trofeo Enduro KTM 2022 sarà il 29 maggio, nei terreni che l’estate scorsa hanno ospitato la Sei Giorni Internazionale di Enduro a Rivanazzano Terme (PV), con l’organizzazione del Moto Club Valle Staffora e questa volta in un contesto 100% KTM.
Powered by Passepartout